mercoledì 30 novembre 2016

Recensione: "Vita Brevis" di Jostein Gaarder

READING CHALLANGE
N° 52 - Un libro che avresti sempre voluto leggere
 
Gaarder è uno dei miei scrittori preferiti. Ho letto quasi tutti i suoi libri, per cui quando ho trovato questo su Libraccio non ho potuto non comprarlo.

Durante un viaggio in Argentina l'autore trova in libreria antiquaria unmanoscritto in latino, il "Codex Floriae". Incuriosito lo acquista e scopreche si tratta del testo di una lettera che Floria Emilia, già concubina disant'Agostino, scrive al padre della Chiesa. Floria, che ha vissuto dodicianni con sant'Agostino, ripercorre le tappe del loro rapporto amoroso:dall'incontro a Cartagine quando erano diciannovenni alla nascita del lorofiglio, dalla fuga in Italia ai litigi fino all'abbandono da parte di lui. Attraverso la voce di Floria si ripercorre una travolgente e dolorosa storiad'amore e si assiste alla ribellione di una donna che lotta per mantenere ladignità e per proclamare il diritto di vivere pienamente le passioni.

WWW: Wednesday # 37

 
Mercoledì, possibile che sia già Mercoledì?
Novembre è finito e Natale si avvicina. È una mia impressione o il tempo sta volando via ultimamente?
Devo dire però che io adoro il periodo delle feste, sono come i nonsochi di Chinonso e vi assicuro che chiunque mi stia intorno ve lo può confermare. Le luci, gli addobbi, le canzoni e l'atmosfera delle feste mi fanno impazzire. Non vedo l'ora di iniziare a fare gli addobbi!!!
Ma cerchiamo di ricomporci e passare al WWW di questa settimana!
 
Cosa stai leggendo?
 
La verità nuda e cruda è che non sto leggendo niente, ma da due giorni mi porto in borsa Fangirl e non vedo l'ora di iniziarlo. Alla fine dopo aver letto recensioni entusiaste non ho saputo resistere!
 
Cosa hai appena finito di leggere?
 
  
 
 
 In questa settimana ho letto Il diavolo veste la 40, racconto brillante sui disturbi alimentari che parla di come l'autrice sia riuscita a venirne fuori. Per trovarlo ho dovuto faticare molto, ma ne è valsa la pena!!
Poi mi sono dedicata ad un bel fantasy che mi è stato segnalato The Dragonfly - Fiori Rossi, un libro scorrevole e originale che mixa azione e romance e sa tenere incollati alla pagine. Se vi piace l'urban fantasy e il distopico ve lo consiglio!
Infine sono passata ad un libro che mi spaventava un po', il remake di Orgoglio e Pregiudizio, Come sposare un milionario. L'ho adorato (non vi dico altro)!

Cosa leggerai in futuro?

Non lo so. Credo che per la scelta del prossimo libro proverò a scegliere completamente a caso. Voglio provare il brivido di qualcosa di diverso! XD


Ho un po' bighellonato questa settimana, ma mi piacciono molto i libri che ho letto. Quello della Curtis è sicuramente quello che mi ha sorpresa di più! E voi invece cosa state leggendo?

giovedì 24 novembre 2016

Recensione: "Mangia Prega Ama" di Elisabeth Gilbert

READING CHALLENGE
Libro N° 24 - Un libro che avrei voluto leggere nel 2015
 
Chi mi segue sa di cosa parlo quando dico che il tempismo con cui ho deciso di iniziare questo libro è stato pessimo. Tra problemi ed impegni ho trascinato la lettura per ben 2 settimane, cosa che raramente mi capita (almeno con i libri che mi piacciono). Il risultato è stato disastroso. Nonostante il libro mi sia piaciuto, la lettura a singhiozzo non me l'ha fatto godere come avrei potuto.
 
L’amore, la stabilità un buon lavoro. A trent’anni Elizabeth Gilbert ha già tutto questo, ma una notte si ritrova a singhiozzare sul pavimento, con una sola certezza: “Non voglio più questa vita perfetta”. Un’atroce consapevolezza che trascinerà Liz in uno spericolato viaggio fuori e dentro di sè, prima a Roma, per riscoprire il piacere della tavola e dell’amicizia; poi in India, a immergersi nella preghiera; e infine a Bali, a lasciarsi guidare da nuovi desideri e speranze

mercoledì 23 novembre 2016

WWW: Wednesday # 36

 
 
Ciao a tutti e buon Mercoledì!
Finalmente eccomi qua con un nuovo WWW. Dopo aver saltato il turno settimana scorsa, ho ripreso in mano qualche libro e finito quello che stavo leggendo da due settimane. Piano piano sto tornando alla mia normalità (era ora)!
Ma bando alla ciance, vediamo un po' cosa ho combinato!
Cosa stai leggendo?
 
 
 
Il diavolo veste la 40. Ho fatto una fatica immensa a trovare questo libro e l'ho sto leggendo con vero piacevole. Nonostante il tema importante e attuale, l'autrice si racconta con ironia e senza censure. L'ho iniziato solo ieri, ma l'ho sto divorando!!

martedì 22 novembre 2016

Recensione: "Il mio Angelo Segreto Trilogy" di Federica Bosco

Finalmente ce l'ho fatta! Ho letto questo libro ad inizio mese e ancora non ho postato la recensione. Sono una persona orribile!
 
 
Mia ha sedici anni è ribelle, ironica, determinata, sempre pronta ad affrontare le incertezze della sua età. Insegue un grande e irrinunciabile sogno: entrare alla Royal Ballet School di Londra, la scuola di danza più prestigiosa al mondo, dove le selezioni sono durissime. A complicare la sua vita c'è l'amore intenso e segreto per Patrick, così incantevole e unico da sembrare un angelo. Ma all'improvviso Mia perde tutto, il mare porta via i suoi progetti, le sue passioni e anche lei. Il tempo si ferma. Nel sonno profondo in cui è precipitata, Mia si sente al sicuro. Ma a volte l'amore è più forte di tutto, perfino della morte. La ragazza si risveglia. Qualcuno ha voluto che tornasse a vivere, qualcuno con cui Mia riesce ancora a parlare, e che non vuole smettere di ascoltare. Qualcuno che la ama più della sua stessa vita e che ha fatto di tutto per salvarla... 

lunedì 21 novembre 2016

Le ricette del lunedì: Lasagna bianca al salmone e zucchine

Ce l'ho fatta! Sono sopravvissuta! Vabbè non sono ancora proprio fuori pericolo, ma il grosso dello stress dovrei averlo smaltito!
Sabato mi è arrivata la macchina nuova e, contro ogni previsione, Domenica alla fine del turno l'ho trovata senza un'ammaccatura (e vi assicuro che è quasi un miracolo)!
Ora non mi rimane che riprendere in mano le fila del blog e tutte le mie rubriche che procedono un po' a singhiozzo. Giuro che adesso mi metto di impegno e cercherò di essere più costante.
Riprendono da questa rubrica con una ricetta che ho sperimentato giusto Sabato per festeggiare il compleanno di mia mamma.
È relativamente facile e veloce e, cosa più importante, può essere preparata in anticipo (elemento da non sottovalutare quando non si ha tempo). Curiosi di sapere di cosa si tratta? Continuate a leggere!
 
INGREDIENTI
 
700 gr Sfoglia all'uovo per lasagna
1,2 Kg ricotta di mucca
500 gr di zucchine
250 gr di salmone
Besciamella q.b.
Parmigiano q.b.

mercoledì 16 novembre 2016

WWW: Salto il turno :(

Lo so, ultimamente sto latitando molto, ma giuro che ci sono cause di forza maggiore.
Se sopravvivo a questa settimana (e magari a questo mese) il più dovrei averlo fatto e spero di tornare a ritmi più normali!!
In questi giorni mi è mancato il tempo per fare tutto, in primis leggere ed infatti non faccio il WWW perché sarebbe identico all'ultimo. Sto ancora leggendo Mangia, Prega, Ama e non perché il libro sia noioso, al contrario lo sto adorando, ma non riesco a ritagliarmi 5 minuti per  dedicarmici come merita. 😭
 
Quindi per questa volta salto il turno, ma se volete potete lasciarmi qui i link ai vostri WWW come sempre e verrò subito a dare un'occhiata! ;)
 
Buon mercoledì a tutti!!!
 
 

martedì 15 novembre 2016

Recensione: "Le cinque persone che incontri in cielo" di Mitch Albom

READING CHALLENGE
Libro N° 57 - Libro di un autore che ami non ancora letto

Ormai ve lo dico da un po', ma vi assicuro che ultimamente non è proprio periodo. Sapete quando si dice che la fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo? Ecco, questa potrebbe essere la frase che riassume perfettamente la mia vita attuale.
Mi succede un guaio dopo l'altro e sono settimane che non faccio che girare come una trottola. Non ho tempo per il blog, non ho tempo per me stessa e non ho tempo per leggere! 😭 😭 😭
 
Approfitto però di cinque minuti, per scrivere al volo questa recensione, sperando di non fare pasticci.
Da quando, ad inizio anno, ho letto L'uomo che voleva fermare il tempo in molti mi hanno consigliato di leggere questo libro, dicendomi che se quello mi era piaciuto, questo lo avrei adorato. In realtà a me è piaciuto più l'altro, ma ho ritrovato lo stesso stile che mi ha colpito la prima volta e che mi ha fatto innamorare di questo autore.

Eddie, un disilluso giostraio di luna park, muore per salvare una bambina da una giostra impazzita. In un aldilà identico al mondo che ha lasciato, incontra cinque persone conosciute in vita, che lo riconciliano con se stesso e lo aiutano a riconsiderare sotto una luce nuova la propria esistenza.

sabato 12 novembre 2016

Recensione: "Room" di Emma Donoghue

Commuovente. Questo libro è semplicemente commuovente. Mi aspettavo un racconto angosciante e sofferto sulla prigionia e le atrocità subite dai protagonisti, mentre Room è un romanzo delicato, pur dal contenuto sconvolgente, soprattutto grazie alla scelta intelligentissima dell'autrice di parlare attraverso Jack.
 

Jack ha cinque anni e la Stanza è l'unico mondo che conosce. È il posto dove è nato, cresciuto, e dove vive con Ma': con lei impara, legge, mangia, dorme e gioca. Di notte Ma' chiude al sicuro nel Guardaroba, e spera che lui dorma quando il Vecchio Nick va a fare loro visita. La Stanza è la casa di Jack, ma per Ma' è la prigione dove il Vecchio Nick li tiene rinchiusi da sette anni. Grazie alla determinazione, all'ingegnosità, e al suo intenso amore, Ma' ha creato per Jack una possibilità di vita. Però sa che questo non è abbastanza, né per lei né per lui. Escogita un piano per fuggire, contando sul coraggio di Jack e su una buona dose di fortuna, ma non sa quanto potrà essere difficile il passaggio da quell'universo chiuso al mondo là fuori...

venerdì 11 novembre 2016

Cover Reveal: "Razov" di Giovanna Roma

Buona serata cari Readers,
Tranquilli non sono sparita, ma in questi giorni ho girato come una pazza in cerca di una nuova automobile visto che la mia cara Golf dopo 14 anni di onorato servizio ha deciso di rompersi. No, non rompersi, ma guastarsi quel tanto che mi sarebbe costato un occhio della testa aggiustarla! Quindi considerando che capisco di macchine come di fisica nucleare, ho dovuto fare un corso accelerato su motori e modelli!
Però della serie, meglio tardi che mai, eccomi di nuovo qua per parlare di RAZOV il secondo capitolo della serie Deceptive Hunters. Ma vediamo un po' di cosa si stratta.
 
Poche cose mi interessano davvero: le banconote di grosso taglio e le armi. Tutto quello che non e compreso in queste due categorie e tagliato fuori. Lisa Petrova rientrava nella seconda. Era la scelta per sbaragliare la concorrenza e rafforzare il mio Impero. Era la garanzia di un caricatore d'arma d'assalto a vita. Poi mi e esplosa tra le mani. La sicura che la conteneva si e sganciata. Inganni e segreti sono saltati in aria. Il mondo di entrambi si e capovolto. Strano a dirsi, ma non potevamo essere più distanti di così. Era convinta che fossi il mandante della Morte, mentre io concedo, ai popoli in lotta, il potere di difendersi. Se non lo credete, avete un'errata concezione di ciò che e giusto e sbagliato. Permettetemi di aggiustarvi.
 
 
 
 
 
 
TITOLO: Razov SERIE: Deceptive Hunters #2
AUTRICE: Giovanna Roma Self-pubblishing
GENERE: Dark romance
FORMATO: e-book
DATA DI PUBBLICAZIONE: 17 gennaio 2017
 
Aggiungetelo alla vostra TBR su Goodreads: https://www.goodreads.com/book/show/32805614-razov
 
Non siete ancora soddisfatti e volete qualche notizia in più su questa serie? Andate a visitare il gruppo ★Giovanna Roma's News★ e troverete quello che state cercando oltre ad avere la possibilità di entrare a far parte del || Fanclub || Discussion & Spoiler Group || scoprite Teasers esclusivi || News in anteprima || Aggiornamenti live || Unitevi al Fanclub per parlare con le altre lettrici dei miei libri e sapere come procedono i miei romanzi.
 
 https://www.facebook.com/groups/240558366303299/
 
Inoltre potete partecipare al GIVEAWAY che vi darà la possibilità di leggere in anteprima questo secondo capitolo della serie Deceptive Hunters. Come? Semplice, compilando il modulo che trovate a questo indirizzo https://goo.gl/forms/iSDDHdDOXbBY5RYI3 Allora cosa state aspetando?

 
Per chi volesse sapere di più su questa serie e sull'altrice, qua potete trovare tutti i contatti per non perdervi mai le ultime new! ;)
 
 

 

mercoledì 9 novembre 2016

WWW: Wednesday # 34

 
 
Buon mercoledì a tutti!!
Oggi sono proprio contenta, anche se a ben vedere mi sta capita un guaio dopo l'altro. Sarà il segno definitivo della follia?
Mah, io non mi preoccupo e mi godo questo stato di benessere (finché dura)!
Stasera volevo approfittare dell'offerta Uci (il secondo mercoledì del mese il biglietto costa solo € 2) per andare a vedere La ragazza del treno, ma il libro mi ha delusa talmente tanto che più ci penso, più mi passa la voglia (anche se credo che il film sarà migliore). Voi cosa ne pensate? Qualcuno l'ha visto?
 
Cosa stai leggendo?
 
 
Ieri sera ho iniziato Mangia, prega, ama. Sono anni che voglio leggere il libro (prerequisito fondamentale prima di considerare se sia il caso di vedere il film). Che dire? Non mi aspettavo una lettura così entusiasmante. Lo stile sincero e irriverente dell'autrice lo fa scorrere via rapidamente e per adesso (sono solo a pag 50) lo sto adorando.
 
Cosa hai appena finito di leggere?
 
  
 
 
Questa settimana mi sono dedicata a letture leggere. Il mio angelo segreto Trilogy di Federica Bosco l'ho preso in offerta divorandolo in pochi giorni. È uno Young Adult molto carino dove per una volta i protagonisti sono adolescenti normali con pregi e difetti.
Amore Amore è un libro strano. Decisamente strano. Formato da 101 piccoli racconti, che io definirei piuttosto pensieri, dove in poche righe l'autore Don Rhodes ci presente le diverse sfaccettature dell'amore.
Il libro di Albom Le cinque persone che incontri in cielo invece volevo leggerlo da inizio anno, più precisamente da quando ho letto L'uomo che voleva fermare il tempo. Il suo stile mi ha stregata e anche se questo libro mi ha coinvolto un po' meno dell'altro, l'ho trovato comunque bello e intenso, una storia che in qualche modo cerca di ridare speranza.
 
Cosa leggerai dopo?
 
Sono un po' indecisa. Da una parte vorrei leggere l'ultimo volume della trilogia di Riggs (l'idea però non mi entusiasma molto), dall'altra sono impaziente di leggere Il diavolo veste la 40.
 
 
Voi invece cosa state leggendo?

martedì 8 novembre 2016

I love Shopping Books

Eccomi ancora qua ad infrangere tutte le promesse ed i buoni propositi che ogni volta cerco di fare. Questo mese di acquisti ne ho fatti diversi, ma il più sofferto è stato senz'altro quello fatto on line tramite Libraccio. Una vera Odissea!
Dopo aver scelto con cura il mio ordine ed essere arrivata ad una cifra di tutto rispetto, iniziano ad arrivarmi mail con cui mi avvertivano che il libro X o Y non erano più disponibili e quindi sarebbero stati cancellati. (Neanche sto a dirvelo che i libri in questione erano quelli che mi premevano di più)!

Comunque dopo giorni di attesa la spedizione parte e così inizia la storia travagliata fatta di call center e pacchi smarriti. Per non tediarvi con inutili dettagli vi dico solo come è finita: dopo quasi una settimana dal giorno in cui il pacco è stato spedito (e che sarebbe dovuto arrivare in 48h), 11 chiamata al call center, 2 mail a Libraccio e un'incazzatura da far impallidire Hulk, sono riuscita a mettere le mani sul mio ordine. Questo è il bottino!!

I primi libri scelti sono Il diavolo veste la 40 e Le cinque persone che incontri in cielo. Sono mesi che li voglio leggere, ma di fatto sembrano introvabili. Poi visto che ho trovato in promo il primo libro di Lauren Kate (e visto che a breve uscirà il film) volevo accaparrarmi il resto della saga, ma ovviamente 2 libri su 3 sono stati cancellati. No comment!
Vita Brevis voglio leggerlo da una vita, adoro lo stile di Gaader e questo libro credo che sarà molto interessante. Alla fine mi sono lasciata tentare anche dal remake di Orgoglio e Pregiudizio, Come sposare un milionario (incrociamo le dita).
In più visto il prezzo stracciato ho preso La freccia Nera, Briciole(un libro che affronta l'anoressia in modo un po' diverso), Il buio oltre la siepe, Eterna (che ho scelto quasi solo per la cover) e Il primo giorno.
Quanto sono soddisfatta dei miei nuovi arrivi!
Spero solo di non avere tutti questi problemi con gli ordini futuri!!
Voi cosa ne pensate di queste entrate librose?


Intanto già pregusto la prossima razzia in libreria. Per Novembre da Giunti ho un cupon con il 15% di sconto!
 
 

lunedì 7 novembre 2016

Recensione: "Vicini di letto" di Gina L. Maxwell

Le cose sono due: o sono io ad essere troppo puntigliosa o ultimamente i romanzi di questo genere mancano per buona parte di originalità.
Per una volta non posso neanche dire che è stata la quarta di copertina a trarmi in inganno perché si capisce che la storia è farcita di cliché. Ma visto che ormai l'ho letto tanto vale spiegare cosa non mi ha convinta di questo libro.
 
Aiden, dopo un lungo viaggio in sella alla sua moto, arriva ad Alabaster, una cittadina sperduta e bruciata dal sole nel Sud degli Stati Uniti. Da quando ha abbandonato il ring, in seguito a un episodio che lo ha sconvolto nel profondo, sente di non aver più niente da perdere né legami che lo trattengano a Boston. Così ha accettato di spingersi fin laggiù per tenere d’occhio una ragazza e restituire in questo modo un favore a un caro amico. Nessuno però l’ha avvertito che Kat è bella da mozzare il fiato. E oltretutto nei guai fino al collo. Mentre Aiden comincia a provare ogni giorno di più il desiderio di proteggerla e di stringerla a sé, nemmeno Kat è immune al fascino oscuro di lui e non può continuare a ignorare la passione che la consuma quando è al sicuro tra le sue braccia. Tuttavia Aiden sa che con lei deve andarci piano, perché Kat ha bisogno di tempo per abbandonarsi completamente e riuscire a superare i traumi della sua adolescenza e una minaccia incombente, che potrebbe costarle la vita. L’unico modo per salvarla è che Aiden salga di nuovo sul ring, anche se ciò per lui significa affrontare i fantasmi e gli incubi di quel passato che aveva giurato di non volere rivivere mai più. Ma questo è l’incontro da cui dipende il loro destino. Sottrarsi è impossibile, perché l’amore è troppo potente per lasciare posto alla paura.

sabato 5 novembre 2016

Recensione: The Boss Series di Abgail Barnette

Soddisfatta! Stavolta sono davvero soddisfatta del mio acquisto.
Ho preso il libro con l'ultima offerta della Newton di 2 libri a € 9,90 scegliendo questo bel volume che contiene ben 5 romanzi insieme la trilogia della Bosco. Che dirvi, soldi ben spesi.
La serie di The Boss (composta da The Boss, The Girl, The Ex, The Wedding, The Baby) si è rivelata una lettura piacevole che è andata oltre le mie aspettative.


Sophie Scaife sta per iniziare una nuova vita quando incontra Neil per la prima volta. Lei è giovane, confusa e spaventata, lui un affascinante sconosciuto. Sono in aeroporto, i voli sono in ritardo e i due trovano un modo molto piacevole di ingannare l’estenuante attesa: trascorrono insieme una travolgente notte di passione. Anni dopo Sophie lavora per una prestigiosa rivista di moda di New York e non si aspetta certo di rivedere Neil… nei panni di suo nuovo capo! Già, perché l’uomo misterioso con cui ha passato la notte è il multimilionario magnate dell’editoria Neil Elwood. Ora che sono così vicini, la tentazione di accorciare ulteriormente le distanze è irresistibile, e Sophie si ritrova ben presto in una spirale di passione folle e senza regole. Neil è l’unico che sa come soddisfare i suoi desideri più nascosti, lui solo sa spingerla verso esplorazioni erotiche sempre più audaci e vette mai sperimentate prima. E fantasia dopo fantasia, gioco estremo dopo gioco estremo, il loro audace rapporto cresce, fino a diventare una straordinaria via di fuga da difficoltà, angosce e preoccupazioni. È possibile che la storia rovente e scandalosa tra Sophie e Neil stia diventando qualcosa di più?

venerdì 4 novembre 2016

Recap di Ottobre

Altro mese altra corsa! Ottobre è volato via e Natale si avvicina ad una velocità spaventosa (Novembre non lo calcolo neanche).
Guardandomi indietro questo mese è stato ricco di letture oltre che di disavventure. Solo mettendole tutte insieme mi rendo conto di aver letto molto più di quanto pensavo, mentre non faccio fatica a ricordare la morte del cell avvenuta senza preavviso e i problemi tecnici con l'eReader.
Per iniziare bene il mese e dare un senso di continuità, il Primo Novembre mi si è rotta la macchina... ma meglio non pensarci.
Buttiamoci a capofitto in questo recap!
 
 
Un piccolo pezzo della mia infanzia! Ho adorato il film, il cartone e adesso il libro. Una storia dolce e dal lieto fine, perfetta per tornare un po' bambini.
 
Hollow City ****
Il Secondo volume della trilogia di Riggs è quello che mi è piaciuto di più per adesso. Vivace ed intrigante l'ho letto in poco tempo.
 
Il mago di Oz****
Bellissimo. Non ci sono altre parole per descrivere questo classico che, nonostante il tempo, non ha perso ancora la sua magia.
 
Non il libro migliore della Christie, ma comunque un giallo che merita. Le sue storie sono sempre avvincenti e danno la possibilità al lettore di scoprire autonomamente il colpevole visto che gli indizi sono tutti in bella vista (nascosti da una parvenza di normalità)!
 
Un racconto attuale e commuovente che offre un punto di vista diverso sul fenomeno dell'immigrazione.
 
MAI ****
Libro fuori dagli schemi (almeno i miei) che si è rivelato una lettura sorprendente ed intensa. Una storia che sa trasportare e aprire una finestra su un modo di vivere nuovo e sorprendente.
 

Recensione: "Mai" di Sebastiano Testini

Non nascondo che le perplessità prima di iniziare questo libro erano molte. Non ne ho fatto segreto neanche con l'autore quando mi ha contattata per sottopormelo; il libro in fondo parla di un gruppo hardcore che non è proprio il mio genere preferito.
Tuttavia la storia mi incuriosiva e, visto che quest'anno sto cercando di aprire la mente verso realtà che ho sempre snobbato e soprattutto visto che l'autore mi ha assicurato che non c'è bisogno di conoscere questo genere per apprezzare la storia, mi sono lasciata tentare.
 
Dietro ai Sex Pistols c'è una storia, come anche dietro ai Clash. Pure dietro ai MAI, semisconosciuta band 
punk hardcore, c'è qualcosa da raccontare: perché sono nati? Come sono vissuti? Cosa hanno combinato? 
Chi sono i suoi componenti? Perché hanno suonato sui peggiori palchi (quando il palco c'era)? 
Suonare, poi: la loro non è musica, è rumore, ma spesso conta più il messaggio del mezzo.

mercoledì 2 novembre 2016

WWW: Wednesday #33

 
 
Buon pomeriggio a tutti!
Come è andato questo ponte? Avete lavorato o approfittato per farvi un bel viaggetto?
A me come sempre ne sono successe di tutti i colori. Tanto per dirvene una, lunedì la macchina ha deciso di lasciarmi a piedi proprio quando avevo mille giri da fare prima di correre a lavoro. Al conto del meccanico non voglio nemmeno pensarci!!  >_<
La bella notizia è che, visto che Novembre è arrivato, posso andarmi a spendere il buono del 15% alla Giunti! ^_^
Ma veniamo a noi e ai libri che mi hanno fatto compagnia negli ultimi sette giorni.
 
Cosa stai leggendo?
 
Niente. Ho finito ieri un libro e non riesco a decidere cosa iniziare tra i mille titoli che ho a disposizione. Vi sembra un problema da poco?