lunedì 23 ottobre 2017

Segnalazione Astro Edizioni

Buondì, buondì, buondì!
Iniziamo la settimana inaugurando la collaborazione con l'agenzia letteraria Saper Scrivere, che ringrazio ancora di cuore per avermi contattata.
Oggi voglio presentarvi tre fantasy molto diversi tra loro, ma capaci di stuzzicare la curiosità degli amanti del genere e non.
Scopriamoli insieme!

Genere: Dream Hunters
Autore: Myriam Benothman
Editore: Astro Edizioni
Prezzo:€ 2,99 (ebook); € 10,97 (cartaceo)
Pagine: 276

Cosa faresti se scoprissi di poter cambiare il corso delle fiabe?

Sophie ha 17 anni e vive a Parigi con il padre. In apparenza una ragazza come tante, finché non si imbatte in un antico libro di favole ed è vittima di un’allucinazione.

Hanno così inizio i suoi sogni vividi e surreali, ambientati in una dimensione popolata da personaggi incantati. La sua vita si sdoppia su binari paralleli che finiscono per confondersi tra loro, con risvolti inaspettati sul mondo reale.

Integerrimi principe azzurri e ingenue principesse. O quasi. Un amore avventuroso e proibito. Una presenza oscura in cerca di riscatto.
 

venerdì 20 ottobre 2017

Dracula: Capitolo 8

Buon pomeriggio,
come promesso visto che settimana scorsa ho finito di ascoltare tutto l'audiobook, eccomi qua con un nuovo aggiornamento. Questo capitolo è breve e non particolarmente brillante, ma state tranquilli le cose stanno per farsi molto interessanti.
 
 
 
 
 
Van Helsing, di ritorno  da Amsterdam (a forza di far su e giù viaggia più di un piccione viaggiatore), informa John Seward di aver detto ad Arthur che sarebbe stato avvertito in caso di bisogno e confessa di avere una teoria sulla situazione di Lucy che spera di non dover mai condividere.
Si, insomma una cosa del tipo "So un segreto ma non te lo dico". Molto maturo prof!
 
I due poi corrono a trovare la ragazza e la trovano in uno stato pietoso: pelle di un pallore lugubre e difficoltà a respirare. Ah John e meno male che l'amore rende bellissimo il proprio innamorato!
 
 

giovedì 19 ottobre 2017

Blogger Recognition Award

 

 Buon pomeriggio,
il post di oggi è molto speciale perché riguarda un riconoscimento passata da blogger a blogger, il Blogger Recognition Award. Sono felice di aver ricevuto questa nomina e, senza ulteriori, indugi, passo a rispondere a tutti i punti.

1) Ringraziare il blogger che ti ha nominato ed inserire il link al suo blog
2) Scrivere un post per mostrare il proprio riconoscimento
3) Raccontare la nascita del proprio blog
4) Dare consigli ai nuovi blogger
5) Nominare altri 15 blogger ai quali vuoi passare il segno di riconoscimento
6) Far sapere ai blog nominati e chi ti ha nominato del post.

1. Ringraziare il blogger che ti ha nominato e inserire il link al suo blog
 
Per la nomina ringrazio tantissimo Ariele di L'angolo di Ariel per aver pensato a me e al mio piccolo blog per questo riconoscimento e vi invito ad andare a leggere il suo post, oltre che a curiosare nel suo blog ricco di molti contenuti interessanti, dalle recensioni agli approfondimenti (letterari e non). :)

3. Raccontare la nascita del proprio blog

 Il mio blog è nato un po' per caso ormai quasi due anni fa (cavolo fa un po' impressione pensare che sia passato tutto questo tempo). Quasi di punto in bianco mi è venuta voglia di creare uno spazio in cui condividere il mio amore per i libri, dove scambiare pareri e riflessioni oltre che dare e avere suggerimenti. 
Visto che per abitudine lasciavo sempre dei piccoli appunti dentro ai libri che leggevo mi sono detta perché non aprire un blog? Così l'ho fatto, senza pensarci troppo su.
Be' quando ho iniziato non avevo grandi aspettative e non credevo neanche che sarei durata tanto, eppure eccomi ancora qui.
Quindi colgo anche l'occasione per ringraziare tutti i follewers ed i lettori che mi hanno sostenuta, che mi seguono e tutti gli amici blogger che con me condividono questa passione.


4. Dare consigli ai nuovi blogger
 
Ecco, questo è un punto davvero tosto perché non credo di avere così tanta esperienza da poter dare consigli a qualcuno. Quelle che posso condividere con voi sono riflessioni che nascono dal mio modo di considerare la blogsfera.
La prima cosa che mi viene in mente di dirvi è di essere voi stessi. Il blog deve rispecchiarvi, far emergere il vostro carattere (anche se come me siete caotici e disorganizzati) ed i vostri interessi. Parlate di voi, siate autentici perché è ciò che vi renderà unici.
Secondo non focalizzarsi troppo sulle visualizzazione e sui commenti. Il blog deve nascere per esternare ciò che vi appassiona e non con l'aspettativa di diventare famoso o di poterci guadagnare sopra. Se vi dedicherete con costanza e impegno il blog crescerà arricchendosi di persone che sono realmente interessate a leggere i vostri contenuti e non sono solo lì per far numero. Come dice sempre mia nonna, se son rose, fioriranno.
Terzo, divertitevi. Come uno sport faticoso, ma che regala tante soddisfazioni, tenere un blog richiede tempo, impegno e dedizione per cui bisogna in qualche misura divertirsi nel farlo, sentirlo come una passione non come una penitenza.
 

5. Nominare altri quindici blogger ai quali vuoi passare il segno di riconoscimento
 
  1.  Jessica The Ink Spell
  2.  Erica - Libri al Caffè
 
6. Informare chi ti ha nominato e chi hai nominato
 
Corro subito a farlo! :)

martedì 17 ottobre 2017

Recensione: "In una notte buia e spaventosa" di Adam Gidwitz

Visto che Halloween è alle porte, oggi voglio consigliarvi un altro libro perfetto per questo periodo. Anche in questo caso il libro è indirizzato ai ragazzi, ma vi assicuro che lo adoreranno anche i più grandi.
 
Titolo: In una notte buia e spaventosa
Autore: Adam Gidwitz
Editore: Salani Editore
Prezzo:€ 9,90 (ebook € 6,90)
Pagine: 123

Vagando per una sudicia palude, Hänsel e Gretel arrivano a una casetta fatta di dolci e iniziano ad assaggiarne un po', quando d'un tratto sulla soglia appare una donna con un grembiule da fornaia? Finiscono così tra le grinfie della terribile strega mangia-bambini. Questo lo sapevate già. Ma cosa accade dopo? Che Hänsel e Gretel la arrostiscono nel forno e si salvano? Tutto lì? Ne siete sicuri? Invece no. I due fratelli varcano il confine della loro storia e vagano nell'universo della tradizione favolistica incontrando alcune delle migliori fiabe classiche già narrate dai fratelli Grimm. Eccoli impegnati in un viaggio 'buio e spaventoso' attraverso una terra piena di pericoli oscuri, popolata di stregoni malvagi e corvi indiscreti, che li porta persino ad affrontare il Diavolo. Irriverenti e sovversivi, Hänsel e Gretel imparano in questo lungo, incredibile viaggio a farsi carico delle loro scelte e a diventare artefici del proprio destino.

Segnalazione: "Scaccianeve" di Paolo Fumagalli

Buongiorno Lettori,
volete sapere che fine ho fatto e magari perché sono quattro giorni che non aggiorno il blog? Be' il week end di solito lavoro tutto il giorno per cui difficilmente riesco a trovare il tempo per pubblicare qualcosa. E ieri? Ieri sono praticamente caduta in coma.
Dopo aver passato la notte in bianco, ieri mattina sono andata a lavoro e giuro che ero armata delle migliori intenzioni. Avevo già pronta la borsa per la palestra ed ero decida a farvi avere mie notizie, ma non appena sono tornata a casa mi sono addormentata di botto mentre aspettavo che il pc si accendeva.
Al risveglio avevo le stesse facoltà intellettive di uno zombie per cui, eccomi qua.
Interrompo il silenzio stampa con la segnalazione di un fantasy dalla trama molto promettente. Pronti a scoprirlo?


Titolo: Scaccianeve
Autore: Paolo Fumagalli
Editore: Bibliotheka Edizioni
Prezzo:€ 16,00 - ebook € 6,99
Pagine: 392
 

 Da secoli il principato di Barga rappresenta la più importante difesa per proteggere i Regni Centrali dagli attacchi delle tribù provenienti dal deserto. Ma il valore e l’abilità in combattimento rischiano di non essere sufficienti per vincere quando un esercito di invasori riesce a farsi accompagnare dalla potenza distruttiva del calore che arroventa la sua terra di origine, avvantaggiandosi così nelle battaglie e mettendo in difficoltà i soldati del principe Krad. Mentre l’ambiente inizia a inaridirsi e a morire, toccherà alla stravagante principessina Corvina scoprire quali forze soprannaturali sono coinvolte in questo assalto tanto devastante quanto misterioso e trovare un modo per ribaltare le sorti del conflitto. Per riuscire nella difficile impresa potrà contare non solo sulla propria capacità di comunicare con i defunti e di compiere incantesimi grazie alla forza della fantasia, ma anche sull’aiuto di un giovane guerriero innamorato di lei e di un gatto magico. Tra fantasmi umani, spiriti di druidi, esorcisti dilettanti, spie nemiche, pupazzi animati e altre creature bizzarre, Corvina inizierà una ricerca piena di sorprese che la porterà fino nelle dimensioni incantate in cui vivono le regine che controllano il potere delle stagioni...

Stephan, Ryan, Marcia: quando l'amore diventa sangue.

Un romanzo fantasy adatto sia agli adulti che ai ragazzi, che avvince il lettore grazie al racconto di un’avventura originale e ricca di colpi di scena e che attraverso una storia emozionante riflette su temi importanti come la forza dell’immaginazione, l’amore per la lettura e il sapere, il diritto di essere unici e diversi, il legame con la natura e il rispetto per il mondo in cui viviamo.
 
 

venerdì 13 ottobre 2017

Segnalazione: "American History 2" JD Hurt

Hi Followers!
Oggi vi segnalo l'uscita di American History2,  capitolo conclusivo della omonima serie, nonché quarto volume della Dark Necessities Serie.
Il romanzo, un dark romance YA, è prenotabile su Amazon e sarà acquistabile dal 23 di Ottobre. Ma andiamo a vedere ne dettaglio di cosa si tratta.
 

Titolo: Young Adult
Autore: JD Hurt
Editore: Self publishing
Prezzo:€ 2,99
Pagine: 303
Uscita: 23 Ottobre


Credevo di riuscire a strapparla dalle nostre vite, credevo che sarei riuscito a salvare Ryan. Tutto è andato distrutto; lei lo ha devastato. E ora entrambi pagheremo: perché se non lo salveremo sarà solo buio. Il mio buio.


Credevo che saremmo stati felici per sempre. Credevo che lei mi avesse salvato dalla violenza e dal terrore della mia famiglia; ma io non sono quello che pensavo. E ora devo pagare nel modo peggiore: perdendomi per sempre.


Credevo di avere capito tutto; credevo di avere salvato i miei affetti. Ero solo una povera sciocca, l'illusa di sempre. Ora che ho perduto ogni cosa e i fratelli Carroll sono stati la mia rovina posso solo pagare il prezzo delle mie scelte. La fine di ciò che ero.

Perché Marcia Horowitz non esiste più. Esiste solo l'oscuro passeggero.
Stephan, Ryan, Marcia: quando l'amore diventa sangue.



 Nota dell'autrice: dal momento che le storie di Shiloh e Marcia avvengono in contemporanea o quasi e sono spesso concatenate, per capire il testo di American History 2, è opportuno aver letto tutti gli altri volumi della Dark Necessities Series (Stolen 1, Stolen 2, American History 1).



BIOGRAFIA AUTRICE

JD Hurt é l'alter ego di Elena. Ogni tanto si diletta a scrivere dark romance e poesie; è laureata in giurisprudenza ma fa tutt'altro nella vita. Ama il rock in tutte le sue sfumature, adora il cinema indipendente e gli scrittori maledetti. American History 2 è il secondo volume dell'omonima duologia che fa parte della Dark Necessities Series. Oltre la Dark Necessities Series composta da Stolen 1, Stolen 2, American History 1, ha pubblicato la Mafia Men Series e il thriller Oltre Il Bene.

giovedì 12 ottobre 2017

Recensione: "Ma le stelle quante sono" Giulia Cercasi

Buon pomeriggio Sognatori,
 in questi giorni ho messo il turbo. Ieri ho passato tutto (e dico tutto) il pomeriggio a riscrivere Dracula per l'omonima rubrica, quindi aspettatevi aggiornamenti più frequenti. ;)
Oggi mi sto dedicando alle nuove rubriche per il blog e nel frattempo ho pensato di lasciarvi la recensione di questo libro che mi ha fatto fare un bel salto indietro nel tempo.

Titolo: Ma le stelle quante sono
Autore: Giulia Cercasi
Editore: Feltrinelli
Prezzo:€ 8,00
Pagine: 131 + 97
 

C'è una generazione fatta di sms, gavettoni, crèpes alla nutella, professori frustrati; c'è la voglia di essere ascoltati e di giudicare la vita, gli adulti, l'ingiustizia. Ci sono Carlo e Alice: stessa classe e, a volte, stesso banco. Lui è meravigliosamente imbranato, senza modelli da incarnare, senza maschere. Lei si sente diversa, non omologata, è uno spirito critico e, al contempo, una sognatrice. Il loro cuore è ancora poco addestrato, bravissimo a sbagliare. E così Alice casca tra le braccia di Giorgio, nascosto e intrigante. Carlo si lascia sedurre da Ludovica, la classica ragazza facile che sa il fatto suo. Diciotto anni. Due ragazzi si affacciano su un mondo adulto che capiscono poco, tanto più se la scuola, la famiglia e gli amici si mettono di mezzo... "Ma le stelle quante sono" è un romanzo senza peli sulla lingua, schietto, diretto, una freccia che va dritta al bersaglio. Una partita di ping-pong sentimentale. Con una bella ventata di romanticismo. Un libro a due facce. A due sessi. A due voci. Per un amore solo.