lunedì 11 settembre 2017

Le Ricette del Lunedì: Torta cacao e cocco

Buon pomeriggio golosoni! :)
 
La ricetta di oggi nasce da un piccolo pasticcio culinario. Piccolo... si insomma si fa per dire.
Ieri sfogliavo il ricettario in cerca dell'ispirazione per un bel dolce. Volevo trovare qualcosa di goloso, termine che nella mia testa si traduce automaticamente con cioccolatoso.
Leggi e rileggi le ricette, alla fine è arrivata l'ispirazione: una bella crostata al cacao ripiena di crema al latte. Nella mia testa già la vedevo, una frolla scura friabile e il ripieno bianco e cremoso che richiamasse i sapori dell'infanzia.

Ecco, più o meno avevo in mente una cosa così!
 
Quindi, partendo dalla base, ho cercato la ricetta della frolla normale sostituendo parte della farina con il cacao. Voglio dire cosa mai poteva andare storto?
 
Be' in pratica tutto.
Il primo problema è arrivato con gli ingredienti. Neanche il tempo di iniziare che mi sono accorta che mi mancavano 20 gr di burro, ma senza pormi il minimo problema ho proseguito sostituendolo con dell'olio di semi. Poi ho unito il resto degli ingredienti e, orrore, la pasta non si assodava. Per quanto la impastassi rimaneva un insieme sbricioloso.
Panico.
 
A quel punto mi sono trovata ad un bivio dovendo scegliere tra aggiungere un ingrediente a caso (stavo pensando al latte) per incollare le briciole o usare il tutto così com'era. Siccome era abbastanza chiaro che non fosse giornata, ho optato per l'opzione numero uno giocandomi il tutto per tutto.
Non vi sto neanche a dire che mentre preparavo la crema ho finito la fecola e che, visto che stava andando tutto male, ho cambiato piano a metà dell'opera, ma infondo quel che conta è il risultato, no?
Ho un po' improvvisato, ma devo dire che il dolce ha un sapore buonissimo!
 
Quindi la ricetta che posterò è quella ottenuta con gli ingredienti sostituiti sul momento e che spero portino allo stesso risultato!



BASE

30 gr cacao
30 gr fecola di patate
190 gr farina
1 uovo
mezza bustina di lievito
50 gr burro
25 gr olio di semi
75 gr zucchero
un pizzico di sale
Un cucchiaio di essenza di vaniglia
 
CREMA
250 gr latte
10 gr fecola
10 gr farina
50 gr zucchero
30 gr farina di cocco


 

Non fate come me che faccio puntualmente tutto al contrario, ma iniziate preparando la crema.
In un pentolino fate scaldare il latte portandolo a sfiorare il bollore. Nel frattempo in un terrina mettere fecola, farina e zucchero e mescolare.
Quando il latte è pronto unirlo poco alla volta al mix di fecola e farina e poi trasferirlo di nuovo in pentola e farlo assodare sul fuoco (ci vorranno circa 2-3 minuti).
Una volta che la crema sarà pronta togliere dai fornelli e mettere la farina di cocco. Mescolare bene e lasciare da parte ad intiepidire (magari coprendolo con la pellicola trasparente per non far formare le crosticina).
 
Per la base il procedimento è semplice (si, lo so dopo la storia che vi ho raccontato potreste scoppiare a ridere). Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti secchi (farina, fecola, cacao, lievito, zucchero e sale), mescolare bene e aggiungere il burro a pezzi a temperatura ambiente, l'olio. l'uovo e l'essenza di vaniglia. Iniziare ad impastare con le mani fino a far bagnare tutto l'impasto.
A questo punto secondo la ricetta originale si dovrebbe formare una frolla liscia e omogenea (non escludo che a qualcuno possa succedere ^_^), in caso contrario avrete un impasto bricioloso che vi consiglio di continuare a sfaldare in modo da continuare ad impastarlo senza creare grumi troppo grandi.
 
A questo punto prendete una teglia da 20 cm (io ho usato una da 22 e il sopra mi è bastato preciso). Prendete metà impasto e pressatelo sul fondo e sui bordi, come per la cheesecake. Pressatelo bene facendo attenzione affinché non si formino bolle (a me è successo, ve l'ho detto che non era giornata). Poi versate dentro la crema e coprite con il resto dell'impasto sbricioloso.
Giuro che il risultato è stato sorprendente! Roba che se ci riprovo col cavolo che mi viene così!
 
Per la soluzione alternativa devo ringraziare il blog di Fatto in casa da Benedetta che mi dà sempre tante idee sfiziose. Qualche tempo fa avevo visto la ricetta di questa torta sbriciolosa al cacao e cocco, quindi visto il fallimento epico della mia crostata ho preso la palla al balzo. La ricetta non è proprio la stessa, ma almeno il risultato esteticamente è molto somigliante.
Comunque se aveste dei dubbi vi invito ad andare a visitare il suo blog e vi lascio qua sotto il video della sua ricetta.


A riguardarla meglio non è nemmeno poi così somigliante...


 

4 commenti:

  1. Ciao Alisya! Purché sia buono e sappia di cioccolato...tutto va bene! Viva la sperimentazione :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, stavolta nella sfortuna mi è andata bene! :)

      Elimina
  2. Io continuo la dieta ma amo preparare i dolci e tu mi tenti!! ❤️___❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io lo sarei, però una tentazione a settimana me la concedo! <3

      Elimina