martedì 1 agosto 2017

Recensione: "Cinder" di Marissa Meyer

Hi Readers!
come state affrontando queste giornate torride?
Io mi sono piazzata davanti al ventilatore e guai a chi me lo tocca.



Oggi vorrei parlarvi di un libro che ho adorato e di cui già la cover mi ha fatto innamorare. Parlo (come è chiaro dal titolo ^_^) del primo capitolo de Le Cronache Lunari la serie sci-fi che trae spunto dalle fiabe ma in modo decisamente originale.


Titolo: Cinder
Autore: Marissa Meyer
Editore: Mondadori
Prezzo:€ 17,00 (ebook € 4,99)
Pagine: 282
Cinder è abituata alle occhiate sprezzanti che la sua matrigna e la gente riservano ai cyborg come lei, e non importa quanto sia brava come meccanico al mercato settimanale di Nuova Pechino o quanto cerchi di adeguarsi alle regole. Proprio per questo lo sguardo attento del Principe Kai, il primo sguardo gentile e senza accuse, la getta nello sconcerto. Può un cyborg innamorarsi di un principe? E se Kai sapesse cosa Cinder è veramente, le dedicherebbe ancora tante attenzioni? Il destino dei due si intreccerà fin troppo presto con i piani della splendida e malvagia Regina della Luna, in una corsa per salvare il mondo dall'orribile epidemia che lo devasta. Cinder, Cenerentola del futuro, sarà combattuta tra il desiderio per una storia impossibile e la necessità di conquistare una vita migliore. Fino a un'inevitabile quanto dolorosa resa dei conti con il proprio oscuro passato.


Se aprendo Cinder vi aspettate un semplice retelling della fiaba di Cenerentola, be' preparatevi a rimanere sorpresi. Quella che ci viene raccontata infatti è una storia entusiasmante, piena di colpi di scena e dal ritmo vivace che mixa in modo fantastico la componente da sogno tipica delle fiabe con il fascino della fantascienza.

Cinder infatti è ambientato nel futuro e la nostra protagonista a poco a che fare con la fanciulla delicata e mansueta che abbiamo imparato a conoscere. La Cenerentola che ci viene presentata in questo romanzo è una tipa tosta, dal carattere forte che più del principe azzurro è in cerca della libertà. Ma, cosa ancora più interessante, la suddetta fanciulla è in realtà un cyborg, e per questo è mal vista dalle persone "normali".
Un giorno, mentre è al mercato di Nuova Pechino, dove svolge il lavoro di meccanico, Cinder incontra il principe Kai e rimane subito colpita dal fascino del giovane.
Per una serie di ragioni che non sto a raccontarvi, onde evitare di rovinarvi la lettura di questo bellissimo romanzo, i due si incontreranno diverse volte vedendo così aumentare l'attrazione reciproca, anche se Cinder cerca con tutte le forze di combatterla perché teme che, se il principe scoprisse la sua reale condizione, non la degnerebbe di uno sguardo.
Ma questa è solo la punt dell'iceberg, perché Cinder è molto di più di ciò che lei stessa crede di essere.
A tutto ciò aggiungiamoci un virus mortale che sta decimando la popolazione della Terra e una Regina malvagia disposta a tutto per ottenere ciò che vuole e otterremo un mix vincente.

Una volta iniziato a leggere Cinder, non sono più riuscita a fermarmi. Intrigante, misterioso, avvincente, la storia mi ha totalmente assorbito grazie anche ad uno stile pulito e vivace, dal ritmo sempre incalzante che non delude nemmeno sul finale.

Adesso non mi rimane che procurarmi i restanti volumi della serie perché voglio assolutamente sapere come andrà a finire.

6 commenti:

  1. Se hai apprezzato il primo vedrai che adorerai anche tutti gli altri! :D
    Cinder si è conquistata subito un posticino nel mio cuore tra le mie protagoniste preferite ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, infatti sono sempre più curiosa di continuare a leggere questa serie strepitosa. Non vedo l'ora che mi arrivino i libri! ^_^

      Elimina
  2. Insieme a Harry Potter, è la mia saga preferita! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, credo che rientrerà anche tra le mie!

      Elimina
  3. Sono contenta che ti sia piaciuto così tanto questo volume.. Sfortunatamente, non è stato lo stesso per me. Nella prima metà l'ho trovato abbastanza lento, inoltre ho scoperto la "rivelazione" finale praticamente all'inizio del libro; vorrei comunque continuare con la serie, in quanto ho sentito dire che migliora di volume in volume.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace che non ti abbia conquistato, io sono rimasta estasiata. Ammetto però che alcune cose le avevo intuite anche io, però questo non mi ha rovinato la lettura!

      Elimina